Archivio della memoria
Strade della memoria. Storie di vita e di luoghi - Poti spomina zivljenske in krajevne zgodbe
 
 
Strade della memoria è un portale che raccoglie e mette a disposizione degli utenti un vasto patrimonio di testimonianze orali e (audio)visive con particolare attenzione alle aree di confine.
L’Archivio intende unire il rigore nella ricerca scientifica e nelle modalità di catalogazione – attraverso l’adeguamento a standard internazionali – all’immediatezza della consultazione.
Il progetto, aperto e in continua evoluzione, si propone di coinvolgere il maggior numero di enti, istituzioni, studiosi e privati cittadini interessati alla salvaguardia della memoria storica.
L’Archivio della memoria promuove la raccolta, la conservazione e la divulgazione di fonti orali e fotografie che testimoniano la crescita e la trasformazione dell’area di confine tra Italia e Slovenia attraverso il Novecento, sia dal punto di vista sociale che politico.
[…]
L’Archivio, nella sua forma virtuale, intende rendere fruibili i propri documenti, oltre che a studiosi e ricercatori, a un pubblico ampio e variegato grazie all’ideazione di un portale facilmente accessibile ma rigoroso nell’impostazione archivistica.
É possibile consultare liberamente testimonianze orali (videointerviste e audio interviste) e fotografie. Tutti i materiali vengono catalogati seguendo gli standard internazionali proposti dall’ICCD (Istituto centrale per il catalogo e il documento) e dall’ICBSA (Istituto centrale per i beni sonori e audiovisivi). Il sito consente la fruizione interrelata dei diversi documenti: a partire da un racconto di vita è possibile leggere la trascrizione integrale, vedere una parte della video-intervista, visualizzare la scheda biografica del testimone, accedere a percorsi bibliografici mirati e visualizzare le fotografie donate dal medesimo testimone.
Nelle sedi fisiche dell’Archivio della Memoria, collocate presso la Mediateca Provinciale di Gorizia e Presso la Biblioteca pubblica France Bevk di Nova Gorica, sarà possibile consultare i materiali conservati sui supporti originali e nella loro completezza. Ricercatori e semplici curiosi saranno seguiti e guidati da personale appositamente formato.




Altri Progetti

Il confine più lungo. Dai conflitti alla riconciliazione sulla frontiera adriatica

Mostra virtuale "A ferro e fuoco. L’occupazione italiana della Jugoslavia 1941-43"

Messa a fuoco - Rubrica "Qualestoria" n. 1/2020

vade

Trieste 1914: luoghi, eventi, personaggi. Dizionario – Atlante multimediale

Indagine sul lavoro durante la Grande Guerra

Maggio-giugno 2018 mostra "PRENDIAMO LA PAROLA. Esperienze dal ’68 in Friuli Venezia Giulia" (Udine e...

27/01/2018 - 02/04/2018 mostra "Zoran Mušič. Occhi vetrificati" (Trieste)

Progetto di riallestimento della sala del Museo della Risiera di San Sabba e nuova mostra storica

Ricerca sulle Corti d'Assise

Teatro di memorie. Storie narrate di donne e di uomini

23/04/2014 Lettura scenica "La sentenza è stata eseguita immediatamente"

24/01/2014 - 02/06/2014 mostra "Scritte, lettere e voci. Tracce di vittime e superstiti della Risiera di san...

15/10/2013 - 31/10/2013 mostra didattica "Insegnare scienze: Ritorno al futuro"

04/10/2013 - 17/11/2013 mostra "Immagini dal silenzio: la prima mostra nazionale dei lager nazisti attraverso...

Un percorso tra i luoghi della tolleranza e dell’inclusione della Provincia di Trieste: una guida

Topografie della memoria – Museo diffuso del Novecento

17/03/2012 - 24/03/2012 mostra "IO SONO TESTIMONIANZA Ritratti di sopravvissuti a trent'anni dalla strage del...

Documentario "Le vie della memoria. Un percorso tra le violenze del Novecento nella Provincia di Trieste"

Mostra fotografica itinerante "Il confine più lungo. Affermazione e crisi dell’italianità adriatica"

CD Rom "Storia del confine orientale italiano 1797-2007. Cartografia, documenti, immagini, demografia"