Il confine orientale italiano, 1797-2007. Cartografia, documenti, immagini, demografia

di Franco Cecotti e Bruno Pizzamei

Per la presentazione del CD Rom clicca qui.

Il confine orientale italiano è diventato un argomento di interesse nazionale a partire dalla fine degli anni Ottanta e Novanta del secolo scorso, anche in seguito agli eventi che hanno modificato l’assetto dell’Europa centrale e orientale. La formazione di nuovi Stati, dalla Slovenia alla Macedonia, ha stimolato una rivisitazione della storia dell’area balcanica nonché dei rapporti tra Italia e Yugoslavia: gli esiti della Seconda guerra mondiale e le conseguenze del conflitto sull’area nord-orientale d’Italia si sono imposti con sempre maggior forza nella riflessione politica e culturale, fino all’istituzione della Giornata del ricordo.

La riflessione storica sull’area alto-adriatica si presenta con un’evidente complessità, proprio per le caratteristiche di un territorio dove si incontrano popolazioni di lingua diversa, mentre fra tanti riferimenti identitari, ideologici, culturali e politici, la stessa mobilità fisica del confine costituisce un elemento di complicazione, su cui peraltro è relativamente semplice intervenire con l’uso di opportune carte geografiche.

Lo scopo di questo CD Rom intende essere proprio questo: offrire una base geografica e documentaria come utile strumento per accostarsi e approfondire queste vicende in una chiave geografica, storica, demografica e sociologica.

Il CD contiene, nella cartella MATERIALI, i testi e le carte geografiche in formato .DOC e .PDF. Questi possono essere esportati e stampati per uso didattico, scientifico ed editoriale, citando la fonte.

Lavoro realizzato con un parziale contributo della Provincia di Trieste




Altri Progetti

Il confine più lungo. Dai conflitti alla riconciliazione sulla frontiera adriatica

Mostra virtuale "A ferro e fuoco. L’occupazione italiana della Jugoslavia 1941-43"

Messa a fuoco - Rubrica "Qualestoria" n. 1/2020

vade

Trieste 1914: luoghi, eventi, personaggi. Dizionario – Atlante multimediale

Indagine sul lavoro durante la Grande Guerra

Maggio-giugno 2018 mostra "PRENDIAMO LA PAROLA. Esperienze dal ’68 in Friuli Venezia Giulia" (Udine e...

27/01/2018 - 02/04/2018 mostra "Zoran Mušič. Occhi vetrificati" (Trieste)

Progetto di riallestimento della sala del Museo della Risiera di San Sabba e nuova mostra storica

Ricerca sulle Corti d'Assise

Teatro di memorie. Storie narrate di donne e di uomini

23/04/2014 Lettura scenica "La sentenza è stata eseguita immediatamente"

Strade della memoria. Storie di vita e di luoghi - Poti spomina zivljenske in krajevne zgodbe

24/01/2014 - 02/06/2014 mostra "Scritte, lettere e voci. Tracce di vittime e superstiti della Risiera di san...

15/10/2013 - 31/10/2013 mostra didattica "Insegnare scienze: Ritorno al futuro"

04/10/2013 - 17/11/2013 mostra "Immagini dal silenzio: la prima mostra nazionale dei lager nazisti attraverso...

Un percorso tra i luoghi della tolleranza e dell’inclusione della Provincia di Trieste: una guida

Topografie della memoria – Museo diffuso del Novecento

17/03/2012 - 24/03/2012 mostra "IO SONO TESTIMONIANZA Ritratti di sopravvissuti a trent'anni dalla strage del...

Documentario "Le vie della memoria. Un percorso tra le violenze del Novecento nella Provincia di Trieste"

Mostra fotografica itinerante "Il confine più lungo. Affermazione e crisi dell’italianità adriatica"