01/10/2020, ore 11, Sala Bobi Bazlen - Presentazione del portale RegioneStoriaFVG

Device

Giovedì 1° ottobre 2020, alle 11, presso la Sala Bobi Bazlen

Palazzo Gopcevich, via Rossini Gioacchino, Trieste

presentiamo il portale web

https://www.regionestoriafvg.eu/

realizzato nell'ambito del progetto RegioneStoriaFVG

 

Interverranno

Mauro Gialuz, Presidente Istituto regionale per la storia della Resistenza e dell'Età contemporanea nel Friuli Venezia Giulia

  1. Sara Tonolo, Direttrice del Dipartimento di scienze politiche e sociali dell'Università di Triese (Dispes);
  2. Paolo Cammarosano, Presidente del Centro europeo di ricerche medievali (Cerm);
  3. Chiara Boscarol, Responsabile contenuti della società Divulgando;
  4. Raoul Pupo, coordinatore scientifico del progetto, Dispes,
  5. Donata Degrassi, già docente del Dipartimento di studi umanistici dell'Università di Trieste (Disu).

Conduce il direttore scientifico dell'Irsrec FVG, dott. Patrick Karlsen,

il quale illustrerà anche le ultime ricerche ed iniziative di divulgazione dell’Irsrec FVG

Progetto realizzato con il contributo della

Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, nell'ambito del progetto "Fare e raccontare storia. Lo studio e la divulgazione della storia contemporanea per il rafforzamento di una cittadinanza consapevole",

in collaborazione con il

Dipartimento di scienze politiche e sociali dell’Università di Trieste e con il Centro europeo di ricerche medievali.

 

Il progetto, denominato Regione_storia, trae motivazione dalla constatazione che a tutt'oggi manca una sintesi aggiornata di storia regionale capace di inserire le vicende della Regione Friuli Venezia Giulia nel contesto più ampio dell’area centro-europea e mediterranea, mentre aumenta il numero di contributi settoriali per tema ed ambito geografico. In carenza di un progetto coordinato di alta divulgazione scientificamente rigorosa, ampio spazio vi è per prodotti di qualità e finalità le più diverse. Ancor peggio, gli utenti - specie giovani - che si rivolgono al web per una prima informazione non trovano prodotti attendibili.

Il progetto dunque si propone di colmare tale lacuna con un’iniziativa originale e fortemente innovativa: non la versione digitale di un testo cartaceo tradizionale, ma un prodotto multimediale concepito espressamente per il web, frutto dell'intreccio di competenze fra storici accreditati ed esperti di comunicazione.

Una delle caratteristiche più evidenti della Regione Friuli Venezia Giulia è data dal suo essere regione di confine, a nord con l’Austria, e ad est con la Slovenia, mentre la Croazia è poco oltre. Nel secolo scorso la regione confinava sempre con l’Austria e ad est con la Jugoslavia. Prima ancora, fino al primo quindicennio del ‘900, il territorio regionale era diviso fra Regno d’Italia e Impero austro-ungarico; ancora più indietro nell’800, fra Regno lombardo veneto e Litorale asburgico e nei secoli precedenti fra Repubblica di Venezia e Sacro romano impero. Tutto ciò significa che il territorio dell’attuale Regione FVG fa parte di una più vasta area, che è quella della frontiera adriatica. Con tale termine, s’intende la lunga striscia costiera, con il suo immediato retroterra, che scende dall’estremità settentrionale del golfo adriatico, giù per le coste istriana e dalmata, fino alle Bocche di Cattaro.

Un’area di frontiera è sempre terra di sovrapposizioni e quindi di incroci, nel nostro caso fra mondo latino, germanico e slavo, con alcune presenze ungheresi. Una terra quindi di complessità e di pluralità, talvolta feconde, altre volte problematiche, ma sempre difficili da raccontare.

Tanto per cominciare, non avrebbe senso ripercorrere soltanto la storia dei territori compresi negli attuali limiti della Regione FVG, perché i confini sono cambiati spesso, specie nel XX secolo, ed anche perché aree ora divise da confini di stato hanno avuto per lungo tempo vicende comuni mentre altre, ora unite, sono vissute per secoli all’interno di contesti diversi. Quella dunque che qui vien presa in considerazione è tutta l’area che va dal fiume Livenza, ad ovest, fino allo spartiacque alpino ed alle isole del Quarnaro ad est. L’arco cronologico spazia dalla preistoria fino al XX secolo: un periodo decisamente lungo da narrare e quindi ci vorrà del tempo. Per questo RegioneStoriaFVG è un prodotto aperto, che si sta costruendo.

Il progetto è diviso in filoni. Abbiamo deciso di cominciare con il contesto territoriale (Ambiente, Insediamenti), con le mappe dei Confini e con i fatti (Cronologia), attivando anche alcuni Approfondimenti. Gli altri filoni, già indicati sulla Home Page, seguiranno.

 

 


A PHP Error was encountered

Severity: Core Warning

Message: PHP Startup: Unable to load dynamic library '/php7.1/lib/php/extensions/no-debug-non-zts-20160303/mcrypt.so' - /php7.1/lib/php/extensions/no-debug-non-zts-20160303/mcrypt.so: cannot open shared object file: No such file or directory

Filename: Unknown

Line Number: 0

Backtrace: